FREE FALL JAZZ

Melvin Gibbs's Articles

 

La sempre ottima Radio 3 continua a non sbagliare un colpo coi suoi concerti. Questa sera (3 Aprile), a partire dalle 20:30, è la volta di Wayne Horvitz col suo New Quartet (che si avvale di contralto, tenore e batteria, oltre ovviamente a piano e tastiere), catturati in quel di New York il 9 Settembre scorso in occasione del festival Crosscurrent 3. Per gli alieni all’ascolto (pochi, speriamo), vale la pena ricordare che si tratta di uno dei fedelissimi della cricca di Zorn, parte anche dei seminali Naked City. Se non vi basta, c’è sempre l’amico Google.

Anche questa settimana però l’appuntamento è doppio, e subito dopo l’appuntamento è altrettanto interessante: un’esibizione al jazz festival di Saalfelden (Austria, 27 Agosto 2011) del progetto Electric Willie, collettivo che omaggia Willie Dixon composto, tra gli altri, dal chitarrista Elliott Sharp, dal figlio d’arte Eric Mingus (voce) e dall’immenso Melvin Gibbs (Defunkt, Rollins Band) al basso.

Al solito, il tutto è disponibile in AM/FM, tramite decoder digitale terrestre o in streaming sul sito. Se volete vedere la Champions League, escogitate qualche modo per registrare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Io sapevo che l’anno scorso a Sant’Anna Arresi avrebbe dovuto suonare un trio che univa l’ottimo batterista Ronald Shannon Jackson (Ayler, Cecil Taylor,  Ornette Coleman oltre ad una nutrita e gustosa discografia da leader) assieme a due ex membri dei Defunkt, ossia il chitarrista Vernon Reid (anche nei meravigliosi Living Colour) e il bassista Melvin Gibbs (per lui una militanza nell’altrettanto meravigliosa Rollins Band. La sempre ottima Radio 3 però mi svela adesso che dev’esserci stato un cambio di programma: quel concerto dello scorso 28 agosto verrà trasmesso domani sera (7 Febbraio) alle 20:30 e al posto di Reid c’è il trombonista Joe Bowie, che dei Defunkt è da anni il “tenutario di bordello” (e prima ancora ottimo è stato il suo lavoro nel Black Artist Group assieme a Julius Hemphill e altra gente di quella risma). Peccato per l’assenza di Vernon, ma poco male: sempre di pezzi da novanta si sta parlando. Ancora una volta appuntamento da non perdere, che questa settimana addirittura raddoppia: verrà trasmesso infatti il concerto per chitarra e voce, registrato sempre al festival d Sant’Anna Arresi lo stesso giorno, della leggenda James Blood Ulmer.

Al solito, il tutto ascoltabile in AM / FM, tramite decoder digitale terrestre o in streaming sul sito di Radio 3.