FREE FALL JAZZ

Jaimeo Brown's Articles

Jazz. Blues. Spiritual. Gospel. Rock. Musica indiana. Post-produzione hip-hop. E altro. Combinare tutte queste diverse sorgenti sonore in un tutt’uno coerente non è un’operazione di poco conto, tantomeno strutturarle in una visione narrativa unificata e logica. Il giovane batterista Jaimeo Brown tuttavia si è cimentato nell’impresa e ha vinto. Sono con lui il chitarrista e produttore Chris Sholar e il sassofonista JD Allen, trio base del disco, accompagnati da una serie di ospiti nel corso delle dodici canzoni – non ultima Geri Allen. Ma il contributo più singolare è quello delle Gee’s Bend Quilters, cantanti spiritual dell’Alabama le cui voci sono state registrate nel 1941 e nel 2002 mentre filavano trapunte. (Continua a leggere)