FREE FALL JAZZ

Se n’è andato la scorsa notte, lo ha annunciato la moglie di William Parker, bassista con cui David S. Ware ha condiviso decine di dischi e centinaia di concerti. La causa non è ancora nota, ma facile supporre sia legata al trapianto di reni a cui si è sottoposto un paio d’anni fa, dal quale comunque sembrava essersi ripreso bene (tornando presto alla musica con l’ottimo ‘Planetary Unknown’). La sua storia la trovate qui: è l’intervista che ci ha rilasciato lo scorso Gennaio, in cui racconta a fondo la propria carriera. Mi piacerebbe scrivere altro, spiegare quanto sia stata (ed è tuttora) importante per me la sua musica, ma è meglio che sia quest’ultima a parlare. E lo so che suona un po’ retorico, ma davvero.

Su YouTube c’era un video dal vivo strepitoso, risalente credo ai primi ’90, in cui suonava ‘Aquarian Sounds’. Volevo postarlo, ma a quanto pare l’account dell’utente che l’aveva inserito è stato chiuso. Sono costretto a “ripiegare”, ma va bene lo stesso.

Comments are closed.